Jack Sintini in USRA nell’ambito del corso di aggiornamento per il personale

Sarà Jack Sintini, pallavolista della Nazionale Italiana e vincitore degli Europei del 2005 con il CT Gian Paolo Montali, a relazionare nell’incontro formativo di giovedì ai dipendenti USRA. Un incontro che diventerà occasione di crescita per tutto l’ufficio: Sintini infatti porterà la sua testimonianza straordinaria sulla metafora sportiva al servizio dell’impresa. Dopo una grave malattia che lo ha tenuto lontano dal campo per circa un anno e mezzo, con la grinta che lo contraddistingue, è tornato a vincere con il Trentino Volley, conquistando la Coppa del Mondo per Club, Scudetto e Coppa Italia nello stesso anno!

Tale evento si inserisce nel più ampio percorso che si sta realizzando e finalizzato al miglioramento della qualità della comunicazione tra i lavoratori e nei rapporti con l’esterno, con l’obiettivo di ridurre le situazioni di conflitto e puntare alla migliore comprensione del contesto, per poter riconoscere e analizzare situazioni potenzialmente conflittuali ed operare con una logica di prevenzione dei conflitti, sviluppando relazioni interpersonali basate su fiducia e cooperazione, essere consapevoli delle fonti di conflitto riconoscendolo e governandolo come opportunità. Tra lezioni e workshop pratici, i collaboratori dell’Ufficio si stanno aggiornando anche sulle tecniche finalizzate ad evitare un uso improprio dei messaggi di posta, o l’inosservanza di alcune norme di “galateo scritto” che possono rendere inefficace la comunicazione e inoltre trasferire un tono che può suscitare inaspettate reazioni da parte del lettore o contribuire a malintesi. Il progetto rientra nell’ambito delle numerose azioni che l’Ufficio sta realizzando, finalizzate al benessere ambientale dei lavoratori ed al miglioramento dei servizi resi alla cittadinanza, anche nell’ottica della creazione del “modello L’Aquila per la ricostruzione”, che tanto interesse sta destando in questi giorni sia a livello nazionale che internazionale, come dimostrano le numerose visite di studio che si stanno svolgendo presso i nostri uffici.